9 Aprile 2019

Giurie

ANNA BRANCACCIO



Dirigente attualmente incaricato presso il Ministero della Pubblica Istruzione, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema educativo italiano. Laurea in Fisica; ha insegnato Matematica e Fisica ed Elettronica e Sistemi negli Istituti tecnici. E' stata coordinatore nazionale dei Supervisori di Tirocinio nella Scuola di Specializzazione per l'Insegnamento Secondario per la formazione iniziale degli insegnanti. E' stata professore a contratto presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università Roma Tre. Sviluppa e realizza progetti di formazione europei. Al MIUR opera nello staff della dott.ssa Palermo, coordina le attività di numerosi progetti per il miglioramento delle pratiche di insegnamento in Matematica, Fisica e Scienze. Segue in rappresentanza del MIUR le olimpiadi nel settore matematico-informatico-scientifico, nonché le gare nazionali di robotica quali la First Lego League e la Nao Challenge. È impegnata e coopera per l'attuazione delle politiche di istruzione per il miglioramento delle capacità imprenditoriali nei programmi scolastici.

MARIA ELENA ARTUSI



Ha studiato Economia del Turismo all'Università Ca' Foscari di Venezia e all'Università Commerciale L. Bocconi di Milano. Dopo alcune esperienze nel settore alberghiero, lavora per diversi anni al CISET, Centro Internazionale di Studi e Ricerche sull'Economia Turistica dell'Università Ca' Foscari di Venezia. Nel 2000 entra in Costa Crociere, dove ricopre diversi incarichi nel Marketing. Dal 2017 fa parte del team di Costa Crociere Foundation con il ruolo di Project Manager di Guardiani della Costa, un progetto di citizen science rivolto a studenti e insegnanti degli istituti superiori italiani di secondo grado, che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani e i cittadini alla fragile bellezza delle nostre coste, aumentando la consapevolezza sui problemi derivanti dall’aumento dei rifiuti, in particolare plastici, sulle spiagge e in mare.

ENZO BIRINDELLI



L’ing. Birindelli lavora come titolare presso Italia Automazione Srl, società da lui fondata nel 2004 dopo una esperienza significativa di alcuni anni presso una multinazionale di Ingegneria. Da allora ha creato una rete di esperti professionisti, società di consulenza e giovani neo-laureati che collaborano attivamente allo sviluppo di progetti in ambito industriale, garantendo un servizio di elevata qualità nei confronti dei Clienti finali e nel contempo investendo nella formazione continua di nuovi professionisti del settore. Ha gestito in prima persona progetti di automazione di processo, di linea e/o di edificio per numerose multinazionali dei settori petrolchimico, farmaceutico e consumer ed ha realizzato percorsi formativi su temi legati all’automazione per affermate realtà industriali e di ingegneria italiane, leader nel settore. Ha maturato più di 20 anni di esperienza nell’automazione industriale e negli ultimi anni si sta dedicando a progetti pilota ad elevato impatto di innovazione in ambito Industria 4.0 e Smart Manufacturing. E’ membro del consiglio direttivo di ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana Per L’Automazione) con cui collabora attivamente per la diffusione e divulgazione in Italia della conoscenza, studio e applicazione dell'Automazione, considerandola nei suoi diversi aspetti tecnologici, economici e sociali.

ANDREA DENARO



Coordinatore dell’area di robotica della Fondazione Museo Civico di Rovereto (http://www.fondazionemcr.it/); Capo arbitri nazionale di First Lego League Italia, concorso di scienza e robotica inserito nel programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze del MIUR (http://fll-italia.it/fll_home.jsp); Collaboratore per il premio “Oltre la robotica”, premiazione dei migliori progetti scientifici di First Lego League Italia, concorso in collaborazione con la Direzione Generale ordinamenti scolastici e valutazione sistema nazionale istruzione del MIUR; operatore di didattica nel settore della tecnologia. Titoli di studio: • laurea in ingegneria per l’ambiente e il territorio; • diploma di tecnico superiore di automazione industriale; • diploma di perito industriale in elettronica ed elettrotecnica.

MASSIMO ESPOSITO



1982: Laurea in ingegneria elettronica con lode presso il Politecnico di Napoli 1982-1992: Software designer e network engineer in aziende di elettronica e informatica in Italia e all’estero (U.S.A., Germania, U.K.) 1992-2014: Docente di informatica e successivamente di matematica e fisica negli istituti di secondo grado Dal 2014 a oggi: Dirigente Tecnico presso la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR. Principali settori di attività: • Supporto tecnico-scientifico alle scuole e agli uffici territoriali del MIUR • Valutazione delle scuole • Esami di Stato conclusivi del secondo ciclo di istruzione • Coordinamento progetti e sperimentazioni didattiche • Formazione docenti • Commissioni di valutazione di progetti e concorsi • Rappresentanza del MIUR in organismi e tavoli tecnici

FAUSTO FERREIRA



He obtained his Master Degree in Electrotechnical and Computer Engineering from Instituto Superior Técnico, Technical University of Lisbon, specialization in Systems, Decision and Control in October 2008 and his PhD in Electronic Engineering, Information Technology, Robotics and Telecommunication from the University of Genoa in 2015. He has worked in search and rescue robotics during his Master and holds a patent based on his Master thesis. He has been working in underwater robotics and computer vision since late 2008. From November 2008 until November 2010 he was a Marie Curie Early Stage Researcher (ESR) in the FreeSubNet project at the National Research Council of Italy (CNR). During that time, he developed algorithms for motion estimation and mosaicking for underwater vehicles. Since January 2011 until April 2015 he was an Associate Fellow at CNR. During his PhD, he was a Visiting Scientist at the Centre for Maritime Research and Experimentation (CMRE) in 2013 and a J-1 Short-Term Visiting Scholar at University of Miami under a Visiting Scientist Program from the Office of Naval Research Global in 2014. In parallel, he has collaborated with the School of Robotics in educational robotics and roboethics during his work at CNR. In mid 2014 he has joined CMRE as a scientist working on sonar mosaicking and the organization of marine and multi-domain robotics competitions. He has been the co-PI and deputy technical director of SAUC-E (Student Autonomous Underwater Vehicle Challenge-Europe) 2014, euRathlon 2014 and 2015 and European Robotics League (ERL) Emergency 2017, 2018 and 2019 and the technical director of SAUC-E 2016. He was the President of the Technical Jury of the FIRST LEGO League 2012 Italian semi-finals and a member of the Jury in 2016 and 2017 editions. In December 2018 he obtained a Bachelor Degree in Political Science (International Curriculum) with a thesis on legal regulations for Autonomous Surface Vehicles. He holds over thirty peer-reviewed articles including a patent. His research interests include underwater computer vision, robotics competitions, educational robotics and marine law.

DANIELE GROSSO



Ha conseguito la Laurea in Fisica. Ha lavorato come direttivo in una azienda, successivamente come professionista. Ha conseguito l'abilitazione per l'insegnamento della Fisica nella Scuola Secondaria Superiore ed insegnato per 2 anni Fisica, Elettronica, Sistemi (mentre frequentavo i primi 2 anni della Specializzazione in Fisica Medica). Ha acquisito la specializzazione in Fisica Sanitaria ed Ambientale, indirizzo Fisica Medica, partecipando a progetti di ricerca nel settore. Ha lavorato presso l’Università di Genova, Servizio Calcolo del DIFI, che ha poi diretto per più di 7 anni. Ha conseguito il Dottorato in Fisica lavorando nel settore della Fisica Medica ed avviato alcune attività di Ricerca in Didattica nei settori del Physical Computing e della Robotica, nell'ambito del PLS. Ha trascorso un anno presso un IRCCS come Fisico Medico a Trieste. Terminato il periodo di aspettativa, è rientrato a Genova ed ha iniziato l'attività di Supporto alla Didattica in corsi per Fisici, Chimici ed Ingegneri Elettrici; ha proseguito le attività di Ricerca nel settore della Fisica Ambientale (progetti Arion e WhaleSafe, con il Prof Taiuti) e in Didattica (Prof.ssa Pilo), temi dominanti il Digitale e la Robotica nella Didattica della Scienza ed ho iniziato a collaborare a progetti di Astrofisica con il gruppo LTD (Low Temperature Detectors) diretto dal Prof Gatti. Collabors con numerose scuole a diversi progetti PON e più recentemente con Scuola Digitale e sono tutor per il DIFI nel master EPICT DISFOR/DIBRIS (cui si è aggiunto il DIFI) Conduce alcune ricerche personali nel settore delle Visione, Robotica ed IA (ho un forte interesse anche per le Neuroscienze). Si occupa di Didattica nel settore della Robotica Educativa per i bambini e ragazzi da 6 a 99 anni. È socio SIF (Società Italiana di Fisica) e Segretario Regionale AIF (Associazione per l'Insegnamento della Fisica).

GIOVANNI LEGNANI



È Professore Ordinario di Meccanica Applicata alle Macchine presso l’Università degli Studi di Brescia. Dal 1990 ha tenuto diversi corsi tra cui Meccanica dei Robot, Biomeccanica, Meccanica Applicata alle Macchine, Meccanica degli Azionamenti. Ha insegnato anche presso il Politecnico di Milano. È vicepresidente della SIRI (Associazione Italiana di Robotica e Automazione). È socio dell’ISB (International Society of Biomechanics) dal 1991. La sua attività di ricerca è collocata primariamente nell’ambito della robotica, della biomeccanica e dei sistemi meccatronici per la riabilitazione.

GIACOMO LUGANI



Maturità scientifica; Laurea in Ingegneria Elettrotecnica presso l’Università di Genova. Esperienze di lavoro nei settori di Ricerca e Sviluppo della società Marconi e come progettista degli impianti tecnologici a bordo nave. Attualmente progettista di reti di telecomunicazioni in sicurezza finalizzate al sistema ferroviario. HA Partecipato prima come allenatore e poi come giudice nelle gare di robotica della First Lego League.

CARLO MARCHISIO



Attività attuale: Innovation Analyst: Iot, Smart Factory, Industry 4.0 Coordinatore eventi, tavole rotonde e seminari Vice Presidente ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana Per L’Automazione) Coordinatore incontri tra le aziende e le Università Italiane Presidente Comitato Scientifico Fiera SPS IPC Drives – Parma http://www.spsitalia.it/221/comitato-scientifico.html Membro Comitato Tecnico e giornalista delle riviste : “Automazione Oggi” e “Automazione & Strumentazione” Collaboratore con il Museo del Patrimonio Industriale(BO) e Museo della Tecnica Elettrica(PV) Membro Giuria Olimpiade Della Robotica organizzato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca)http://www.olimpiadirobotica.it/ Ha promosso e lanciato il progetto Visione Industriale https://www.visioneindustria.it/ (Storia, Applicazioni e Prospettive) Organizza incontri con le Università ed i fornitori di sistemi di visione industriale Ha promosso e lanciato Automation Story il primo ebook multimediale sulla storia dell’automazione scaricabile gratuitamente da Google Play e da App Store http://automationstory.com/ In passato: Manager in Allen-Bradley(Rockwell Automation) per 25 anni. Responsabile settore sales-marketing area Consumer Industry Italian Region Mail automation@carlomarchisio.it Twitter https://twitter.com/Industry40_

REZIA MOLFINO



Maturità classica; Laurea in Ingegneria Elettrotecnica presso l’Università di Genova. Esperienze di lavoro nei settori di Ricerca e Sviluppo delle società CETENA ed ELSAG: Professore Ordinario di Robotica industriale e di servizio, Meccanica dei robot, Robot programming methods, Mechanical design methods in robotics, Flexible automation Coordinatore del International Master in Robotics IMrob Coordinatore di incontri su Education in Robotics Supporter in High-tech Skills for Europe Past-Presidente della SIRI (Associazione Italiana di Robotica e Automazione) Past-Presidente dell'IIS (Istituto Italiano della Saldatura) Coordinatore nazionale presso IFR (International Federation of Robotics) dal 2000. Esperto HORIZON 2020, nominato per le sue competenze personali, del gruppo consultivo per LEIT-NMBP (nanotecnologie, materiali avanzati, biotecnologia e produzione e manifattura avanzate).

STEFANO PRIOLO



Laureato in ingegneria, è giornalista professionista dal 2002 e si occupa di tecnologia, scienza e innovazione. Ha lavorato per la rivista Jack e, fin dal primo numero uscito nel 2009, è caposervizio a Wired Italia.

MICHELE DI BENEDETTO



Mi caratterizzano passione, determinazione, caparbietà e curiosità, adoro nuove sfide e nuovi business. Lavoro presso la Omron Electronics SPA, dove ho ricoperto negli anni diversi ruoli (Resp. Tecnico Commerciale, Area Manager, Resp. Progetto Scuola, Resp. Omron Solution Partner), attualmente sono Market Manager Italia per i mercati Water Treatment e Recycling, coordino un Team di Manager ai fini dello sviluppo delle vendite in questi mercati. Amo dissertare di Politica, Economia,Tecnologia, Sport, Arte, Architettura e Smart City.

MICHELE MORO



Laureato in Ingegneria elettronica, dal 1984 è ricercatore universitario del SSD ING-INF/05 (Sistemi di Elaborazione delle Informazioni) presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università di Padova. È stato docente di Architettura degli Elaboratori, Fondamenti di informatica, Sistemi in tempo reale e ora di Sistemi Operativi per il corso di laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e Sistemi di elaborazione 1 per il corso di laurea in Scienze Statistiche. Le aree di ricerca di suo interesse includono: linguaggi, architetture e ambienti di programmazione; Modellazione ed Applicazioni di sistemi in tempo reale; Applicazione di nuove tecnologie per l'educazione collaborativa; Robotica educativa. È responsabile scientifico del laboratorio sulle Tecnologie innovative per l'insegnamento tecnico-scientifico (LITTE) presso il proprio Dipartimento.